Vai al contenuto

Indonesia

La caldera del vulcano Rinjani con il lago Segara Anak al suo interno. Ci troviamo sul secondo vulcano più alto dell'Indonesia!

Diario di viaggio • Indonesia, Lombok: il trekking sul Vulcano Rinjani a 3700 metri

La sveglia suona presto: il sole è appena sorto. Le finestre della nostra minuscola stanzetta lasciano filtrare pochissima luce e nell’aria c’è un terribile odore di stantio. Qui sull’isola di Lombok, del resto, dovremo abituarci a situazioni di questo tipo. Siamo assonnati, ma non vediamo l’ora di uscire e di lasciarci alle spalle il minuscolo villaggio di Senaru, dove siamo arrivati ieri pomeriggio dopo un lungo ed estenuante viaggio dall’isola di Bali.

Esemplare di macaco sul Monte Rinjani, il secondo vulcano più alto d'Indonesia.

Aggrediti dai macachi! I 5 errori da non commettere mai

Hai mai sentito parlare dei macachi? Probabilmente sì, ma forse non sospetti quanto questi animali possano diventare aggressivi in certe situazioni! Prima di partire per il sud-est asiatico, ad esempio, io non ne avevo idea … ma mi è stato molto più chiaro dopo aver visto con i miei occhi alcune aggressioni, e soprattutto dopo averne vissuta una in prima persona!

Le acque cristalline di Gili Trawangan.

Indonesia, il paradiso delle Isole Gili: cosa fare, dove dormire e dove mangiare

Immagina di stare sdraiato sulla spiaggia, con una nocce di cocco fresca tra le mani e il vento che ti accarezza i capelli. Oppure di nuotare in un’acqua turchese e limpidissima, sulla barriera corallina, circondato da decine di pesci tropicali dai colori sgargianti e da enormi tartarughe marine. Tutto questo è possibile sulle isole Gili, un arcipelago dell’Indonesia dove la vita scorre in modo lento e rilassato.

Grab, l'applicazione di mobilità per muoversi economicamente nei Paesi del sud-est asiatico.

Grab: cos’è e come funziona l’app per muoversi economicamente nel sud-est asiatico

Nei Paesi del sud-est asiatico, spostarsi senza un mezzo proprio può essere una vera impresa: ecco perché ti parlo di Grab, l’applicazione di mobilità economica e facile da usare, che ti salverà la vita quando ne avrai più bisogno nel corso del tuo viaggio! Ti basterà un click, e un autista ti raggiungerà in pochi minuti per portarti alla tua destinazione!

Il tempio di Pura Lempuyang Luhur, a Bali.

Bali: 5 luoghi da non perdere per scoprire la cultura induista

Se è vero che l’Indonesia è il più grande Paese a maggioranza musulmana, è altrettanto vero che la sua minoranza induista, concentrata sull’isola di Bali, ha una cultura così forte da aver mantenuto intatta e inalterata nel corso degli anni una propria e fortissima identità. Un viaggio a Bali è prima di tutto un viaggio all’interno di usanze e tradizioni locali, un tuffo in un’atmosfera così magica da coinvolgere e affascinare chiunque.

La spiaggia di Dreamland Beach, nella penisola di Bukit a Bali.

Le 5 spiagge più belle di Bali

Bali è un’isola poliedrica, capace di offrire a ogni suo visitatore ciò che desidera: dai backpackers solitari alle famiglie, dai surfisti ai semplici turisti, qui ciascuno può trovare pane per i propri denti! Spiagge infinite dove rilassarsi al sole, tramonti da favola da godersi con una noce di cocco tra le mani e onde imponenti da affrontare su una tavola da surf o su una moto d’acqua.
Quale sarà quella che fa più al caso tuo? Ecco una selezione delle cinque spiagge più belle dell’isola di Bali!

La scogliera di Kelingking, uno dei punti panoramici più famosi di Bali.

Bali, Kelingking Beach: la scogliera del tirannosauro

Dici Bali, dici Kelingking: complice l’avvento dei social, la celebre scogliera a forma di T-Rex è divenuta così famosa da essere riconosciuta come uno dei simboli per eccellenza dell’isola indonesiana. Un verdissimo promontorio a strapiombo sul mare, una spiaggia fine e dorata bagnata da acque turchesi e i delfini che nuotano al largo sono gli ingredienti che rendono speciale Kelingking, prezioso e sognato fiore all’occhiello di Bali.

Ubud, la "vera Bali"

Ubud: alla ricerca della “vera Bali”

Costantemente dipinta come il paradiso terrestre, come un luogo dove la vita scorre lenta e rilassata, Bali è in realtà un’isola piena di contraddizioni e di fortissimi contrasti. Dopo aver attraversato città caotiche e prese d’assalto da turisti facoltosi e poco rispettosi della natura e delle tradizioni locali, nella mia mente risuonava una sola domanda: dove si trova la vera Bali? La mia ricerca ha trovato finalmente delle risposte a Ubud, una piccola cittadina situata nel centro-sud dell’isola.

Il frangipane, uno dei simboli dell'isola di Bali.

L’utopia di Bali, l’isola dai mille contrasti

Tra le isole dell’Indonesia, quella di Bali è sicuramente la più turistica, una destinazione che attira visitatori e viaggiatori da tutto il mondo e durante tutto l’anno.
Negli ultimi anni Bali è diventata un vero e proprio punto di riferimento anche per backpackers e nomadi digitali: la vita costa poco, il clima è caldo per tutto l’anno, e le persone sono gentili e accoglienti. Ma sono davvero tutte rose e fiori? Cosa si nasconde dietro a questa utopia? Dopo una settimana sull’isola, ecco le mie prime impressioni!