Vai al contenuto

Samuele Salvia

Mi chiamo Samuele Salvia e sono nato a Varese nel 1997. Informatico di professione, le mie più grandi passioni sono il viaggio, la montagna e la fotografia. Nel tempo libero amo stare all’aria aperta, organizzare escursioni e trekking, leggere libri, scrivere e ascoltare buona musica. Viaggiare ha aperto i miei orizzonti. Sono affascinato dalle culture diverse dalla mia e in particolar modo da quelle orientali, da cui ho tratto insegnamenti importanti e grazie alle quali mi sono avvicinato al Buddhismo. Nonostante da sempre senta un richiamo verso il Nord Europa e le terre fredde, la mia insaziabile curiosità non mi pone limiti. Adoro viaggiare in modo lento, scomodo e avventuroso, e su queste pagine proverò a raccontare le mie esperienze nel modo più genuino possibile.

lago di carezza, karersee, trentino alto adige, alto adige

Lago di Carezza, la perla dell’Alto Adige: dove si trova e come arrivare

Il Lago di Carezza è tra i laghi alpini italiani più famosi al mondo e non c’è da sorprendersi: ritrovarsi al suo cospetto significa inchinarsi di fronte alla meraviglia della natura. Il Lago di Carezza è la perla preziosa dell’Alto Adige, un luogo che – sebbene inevitabilmente turistico – è una vera e propria cura per l’anima.

La Moschea Koutoubia, simbolo della città di Marrakech.

Cosa vedere a Marrakech in 3 giorni

Allegra, vivace, caotica: Marrakech è una città incredibilmente viva, situata nella parte meridionale – e desertica – del Marocco. Ricca di cultura e tradizioni, Marrakech può essere visitata in pochissimi giorni: anche un solo weekend è sufficiente per esplorare ogni angolo della Medina e per assaporare la sua magica atmosfera! In questo articolo ti parlo delle cose da vedere a Marrakech!

Il Lago Bianco, gioiello della Val Divedro e dell'Alpe Veglia.

Alpe Veglia: escursione al Lago Bianco da Ponte Campo

A quasi 2200 metri sul livello del mare, adagiato in una splendida conca naturale dominata da vette di quasi 3000 metri, sorge il Lago Bianco, nelle cui acque si riflettono il maestoso Monte Leone e l’imponente Cima di Terrarossa. Caratterizzato da un fondo limaccioso e da acque limpidissime, il Lago Bianco è una delle destinazioni escursionistiche più affascinanti nel territorio dell’Alpe Veglia.

L'altura su cui è costruita la vecchia medina della città di Tangeri, Marocco.

Cosa vedere a Tangeri, dove l’Atlantico incontra il Mediterraneo

Una delle cose che mi ha sorpreso maggiormente del mio viaggio in Marocco è la grande diversità di paesaggi che si incontrano attraversandolo da sud a nord. In questo articolo ti parlo di cosa vedere a Tangeri, la città portuale del nord del Marocco che strizza l’occhio alla Spagna e che tende lo sguardo a Gibilterra!

Il Lago di Antermoia, uno dei luoghi più suggestivi della Val di Fassa.

Trentino: come raggiungere il favoloso Lago di Antermoia

Il Lago di Antermoia, nel cuore delle Dolomiti della Val di Fassa, è uno dei luoghi più incantevoli e affascinanti in cui sia mai stato. Di origine glaciale e protagonista di numerose leggende che raccontano di misteriosi incontri tra streghe, il lago sorge a 2496 metri sul livello del mare, incastonato in una conca nel massiccio del Catinaccio: una cornice in grado di lasciare chiunque senza fiato!

L'iconica panchina del Poncione di Ganna, che guarda verso il Lago Ceresio e il Monte Generoso.

Trekking a Varese: facile escursione al Poncione di Ganna

Caratterizzato da una particolarissima vetta a forma di corno ricurvo, che lo rende ben riconoscibile già da lontano tra le altre cime, il Poncione di Ganna è una delle montagne più interessanti delle Prealpi Varesine. Il breve trekking che sale al Poncione di Ganna è molto semplice e consente di godere, una volta in cima, di un panorama a 360 gradi sui laghi e sulle montagne circostanti: pensa che si contano ben sette laghi!

Uno dei punti più celebri di Chefchaouen, la città blu del Marocco.

Chefchaouen, la città blu nel nord del Marocco

Nel nord del Marocco, incastonata tra i monti della catena del Rif a 600 metri di altitudine, sorge una città dal nome impronunciabile ma incredibilmente suggestiva, divenuta nota per una particolarità: le sue strade, i muri, le porte e tutti i suoi edifici sono dipinti di blu! Sto parlando di Chefchaouen, altrimenti nota come “la città blu” del Marocco! Girovagare per la sua antica Medina, un dedalo di stretti vicoletti in costante salita o discesa, è un’esperienza davvero indimenticabile!

Val Grande: la Cappella del Pian Cavallone. Sullo sfondo Cima Cugnacorta e il Pizzo Marona.

Trekking in Val Grande: Pian Cavallone, Monte Todano e Pizzo Toden da Miazzina

La Val Grande è nota per essere la zona selvaggia più estesa delle Alpi e d’Italia: un polmone verde nel cuore della Alpi Lepontine che si affaccia sul meraviglioso Lago Maggiore. Oggi ti parlo di un trekking molto semplice che parte da Miazzina e che porta fino al Pian Cavallone (1564 mslm) e alle cime del Monte Todano (1634 mslm) e del Pizzo Toden (1644 mslm).